DISINFESTAZIONE

Tarli

Disinfestazione e trattamenti Tarli del legno

Il Tarlo del legno  è un insetto che si nutre della polpa del legno, scavando tunnel per cibarsi, deporre le uova e ripararsi. I tarli sono probabilmente fra gli insetti che causano maggiori danni alle nostre case. I tarli del legno infatti sono estremamente pericolosi per la mobilia in legno, in particolare per i mobili di antiquariato e antichi ma anche per le travi in legno.

Dato che il tarlo si nutre della polpa del legno, scavando gallerie all'interno, può danneggiare seriamente mobili in legno, parquet e travi di sostegno del tetto e degli edifici. Nelle nostre case i tarli infestano il legno di mobili, travi, pavimenti, strumenti musicali, strutture ornamentali.

Quando una larva scava un tunnel nel legno facendone il suo habitat può arrivare a danneggiarne la resistenza, la struttura e l’aspetto. Quando poi le larve diventano molte, e si sommano varie generazioni di larve, si formano all’interno del legno una vera e propria rete ramificata di gallerie e, se non si prendono provvedimenti adeguati e tempestivi, una infestazione può rovinare irreparabilmente i mobili e perfino le strutture lignee di una abitazione (si pensi alle travi di un tetto). Per questo la presenza di tarli non dovrebbe mai essere sottovalutata. 

Purtroppo molto spesso la presenza del tarlo diventa evidente e ben visibile solo quando l'infestazione è già in fase avanzata e ormai il danno è fatto... mentre riconoscere ed intervenire tempestivamente in caso di infestazione da tarli del legno può veramente fare la differenza per salvare un intero edificio da danni irreparabili.

Se sospetti che dei tarli si annidino nei mobili della tua casa o addirittura nelle travi, chiama subito. Intervenire appena compaiono i primi segnali è necessario per evitare l'aggravarsi dei danni e garantire una rapida riuscita del trattamento antitarlo. 

Reale dinfestazione è specializzata in disinfestazione di tarli del legno ed è in grado di rispondere a tutti i tuoi dubbi e pianificare un intervento prima che sia troppo tardi.


Cosa devi sapere sugli insetti del legno

Il tarlo del legno o tarlo anobide è un piccolo insetto xilofago, cioè che si nutre della polpa del legno.

Per la precisione sono le larve che si nutrono di cellulosa per crescere e per farlo scavano delle gallerie nel legno con diametri che variano da 1 mm fino a 1 cm. Una volta raggiunta l’età adulta, in primavera e in autunno, il tarlo sfarfalla, cioè esce dal bozzolo per andare alla ricerca di un partner con cui accoppiarsi.
Quindi sono le larve, e non gli insetti adulti, responsabili dei danni maggiori (gli adulti creano gli antiestetici buchetti di sfarfallamento, ma le gallerie sono opera delle larve).

Le larve possono impiegare molto tempo a svilupparsi: dalla schiusa delle uova allo sfarfallamento possono passare 3-5 anni. E durante tutto questo tempo si nutrono delle fibre legnose, facendo fuoriuscire il cosiddetto rosume: una polverina giallastra, formata da legno eroso ed escrementi.

Purtroppo fino al completamento del ciclo biologico (cioè fino allo sfarfallamento), l’invasione da tarlo è difficile da individuare per un occhio non esperto, in quanto le gallerie scavate in profondità non sono visibili dall'esterno. A questo proposito forse non sapevi che i caratteristici forellini nel legno, sono i fori di uscita del tarlo e non di ingresso, per cui compaiono solo quando l'insetto esce dal legno e non è più al suo interno!

Dopo lo sfarfallamento, che avviene solitamente tra aprile ed ottobre i tarli si accoppiano e le femmine depongono le uova nelle fessure nel legno per poi finire il proprio ciclo vitale in 10-30 giorni.

Un altro elemento molto importante da tenere a mente è che questi insetti del legno sono spesso accompagnati da parassiti: acari del tarlo (Pyemotes ventricosus) o altri insetti (Sclerodermus domesticus e Cephalonomia gallicola). Questi parassiti possono causare dermatiti estremamente pruriginose e fastidiose nell'uomo

Come riconoscere i tarli

Come riconoscere i tarli

Visto che riconoscere un’infestazione da tarlo tempestivamente è fondamentale, ecco alcuni consigli per rendersi conto subito del problema.

Il tarlo dei mobili Anobium punctatum, membro della famiglia degli anobidi è un insetto che da adulto è lungo 3-4 mm, è marrone scuro ed ha forma cilindrica.

Ma lo stadio più importante è quello di larva.

La larva vive in genere dai 3 ai 5 anni scavando gallerie nel legno prima di uscire e riprodursi. Le larve dei tarli appena nate si dirigono verso l’interno del legno, nutrendosi e scavando gallerie sempre più profonde, anche per anni.

Man mano che crescono le larve iniziano a spostarsi verso la superficie, diventando pupe e, alla fine, uscendo come coleotteri adulti.

Ecco il ciclo vitale del tarlo del legno: 

UOVO > LARVA > PUPA > COLEOTTERO

I segnali di una infestazione di tarli

I fori di sfarfallamento ovvero i tipici forellini di circa 1 cm nel legno sono senza dubbio un segnale che potrebbe esserci un'infestazione.  I fori di uscita sulla superficie del legno hanno una forma tonda o ovale, e bordi netti. Tuttavia non necessariamente i fori indicano una infestazione in atto, ma potrebbero anche indicare una vecchia infestazione ormai debellata. Per stabilire se l'infestazione è ancora in corso ci possiamo affidare anche ad altri segnali, ad esempio la presenza di segatura.

Trovare il rosume (la polverina giallastra) nei pressi di piccoli fori nel legno è, purtroppo, il segno inequivocabile che i tarli sono in attività.


IL TRATTAMENTO ANTITARLO: come eliminare il tarlo e come agisce una disinfestazione professionale

IL TRATTAMENTO ANTITARLO: come eliminare il tarlo e come agisce una disinfestazione professionale

Quando si sospetta una infestazione da tarli è sempre bene intervenire nel minor tempo possibile per impedire che l'infestazione si estenda ad altri locali dell'abitazione. Infatti un grosso problema dei tarli è che questi insetti volano, dopo lo sfarfallamento, per cui sono in grado di aggredire altri mobili, travi, travetti, pavimenti in parquet, diffondendosi da una stanza all'altra. Un intervento precoce di una ditta di disinfestazione ha sicuramente un costo minore e soprattutto permette di evitare danni ingenti a mobili e strutture.

Reale disinfestazioni utilizza diverse soluzioni contro i tarli, fra cui i moderni trattamenti con microonde e endoterapie, oltre a dedicare sempre molta attenzione alla prevenzione per evitare reinfestazioni.

  • Trattamento Antitarlo Microonde:  il trattamento con microonde fa penetrare le onde elettromagnetiche nel legno, eliminando sia gli insetti adulti che le uova e le larve.  Il trattamento microonde è sicuramente uno dei metodi meno invasivi per gli abitanti della casa ed è indicato per mobili antichi, parquet e travi. Il trattamento microonde sfrutta l’energia elettromagnetica emanata da un dispositivo facilmente smontabile e rimontabile in loco.
  • Trattamento Antitarlo Endoterapia: il trattamento utilizza sostanze “biocide” in modo mirato per raggiungere in profondità le colonie di insetti adulti, uova e larve. Le sostanze vengono iniettate per raggiungere in profondità il legno ed eliminare l'infestazione.
  • Trattamento Antitarlo Termico: il trattamento antitarlo termocontrollato consiste nel sottoporre il legno a temperature superiori ai 55° per il tempo necessario ad eliminare l'infestazione, senza creare danni alle strutture. Può essere utilizzato per travi in legno e capriate.
  • Trattamento Antitarlo Anossico: il trattamento in assenza di ossigeno è particolarmente consigliato per mobili antichi e manufatti di pregio. Il trattamento consiste nel porre gli oggetti in speciali camere dalle quali viene sottratto l’ossigeno così gli insetti sono eliminati senza l’immissione di gas novicivi, insetticidi o qualunque altra sostanza che possa danneggiare i manufatti o essere pericolosa per la salute.

L'intervento antitarlo viene eseguito dopo il sopralluogo valutando  la soluzione più idonea al caso specifico. I nostri tecnici scelgono sempre l'intervento più efficace, ma comunque a basso impatto ambientale (bio o non bio).  I nostri interventi antitarlo sono garantiti e certificati.

E gli acari del legno?

Forse non ne hai mai sentito parlare ma devi sapere che un altro grosso problema legato alla presenza dei tarli del legno è che a questi animali si accompagnano spesso anche dei fastidiosissimi parassiti: gli acari dei tarli del legno.  L'acaro del tarlo, Pyemotes ventricosus, appartiene alla famiglia degli aracnidi. Si tratta di insetti davvero piccoli, praticamente invisibili per l'uomo, ma le  loro punture sono estremamente fastidiose e possono causare dermatiti e reazioni allergiche. L’acaro del legno infatti può pungere l’uomo ripetutamente provocando numerosi ponfi e lesioni ravvicinate che tendono a durare anche oltre due settimane.

L'acaro del tarlo in genere è maggiormente attivo nel periodo primaverile ed estivo, in coincidenza con il periodo di maggior attività dei tarli del legno, e degli insetti in genere. Per cui questo è anche il periodo in cui è più facile incorrere nelle punture dell'acaro del legno.

L’acaro delle tarme si annida spesso anche in ripostigli, armadi, vestiti, quindi è buona norma disinfettare spesso questi luoghi con le macchine per la pulizia al vapore e lavare la biancheria dei letti ad alte temperature.

Chiaramente una qualsiasi disinfestazione deve comprendere sia l'eliminazione dei tarli del legno che dei loro parassiti ed una sanificazione completa di tutti gli ambienti. Inoltre il disinfestatore fornirà sempre istruzioni precise per essere sicuri di debellare completamente l'acaro del legno anche da tessili, tappezzeria e vestiti.


Disinfestazione Tarli Toscana, Lombardia

Disinfestazione Tarli  | Azienda qualificata | Garanzia su ogni intervento | Preventivo Gratuito | Chiama ora:  371 6946004

Reale disinfestazioni è in grado di offrire i propri servizi di ispezione e disinfestazione Tarli in tutta la Toscana e Lombardia (Milano e provincia). 
Concentrandosi in aree specifiche, Reale disinfestazione offre una risposta più veloce, proprio quando la rapidità dell'intervento può fare la differenza.

Reale Disinfestazione interviene rapidamente in tutta la toscana: Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena. La nostra ditta esegue anche interventi di disinfestazione a Milano e provincia, grazie a disinfestatori esperti sul posto.

Costo Intervento anti tarli

Il prezzo di un intervento antitarli in un'abitazione può essere influenzato da molti fattori come l'entità dell'infestazione, la sua estensione e gravità, la facilità di accedere alla zona da bonificare eccetera. Per queste ragioni non è possibile fornire un prezzo valido per qualsiasi intervento antitarlo, ma è necessario prima un sopralluogo di un tecnico specializzato che saprà valutare il tipo di intervento necessario. Con il sopralluogo gratuito, saremo in grado di fornirti un preventivo preciso per il tuo intervento di disinfestazione tarli

Se ti preoccupa il costo di un intervento anti tarlo, sappi che fortunatamente in molti casi è possibile usufruire di bonus fiscali e detrazioni del 50% dell'intervento. Per saperne di più sulla detrazione fiscale del 50% sugli interventi antitarli leggi qui.

Approfondimenti

Ti consigliamo di leggere anche i nostri articoli nel Blog: 

La guida ai tarli del legno

Guida all'acaro del tarlo

FAQ Tarli del legno: Domande frequenti e risposte degli esperti

GUARDA ANCHE

RICHIEDI UNA CONSULENZA
Qual'è il tuo problema?
+