BLOG

10 Domande Comuni sugli Scarafaggi

L'esperto risponde oggi ad alcune domande sugli scarafaggi

Gli scarafaggi sono tra i parassiti più comuni e resistenti nelle abitazioni umane. In questo articolo abbiamo cercato di raccogliere 10 fra le domande più comuni che riceviamo ogni giorno, riguardo agli scarafaggi, con le risposte dettagliate di un esperto della disinfestazione per aiutarti a capire meglio il problema con cui probabilmente hai a che fare.

1. Da dove provengono gli scarafaggi?

Gli scarafaggi possono entrare nelle abitazioni da molte fonti diverse, inclusi gli spazi aperti, attraverso crepe e fessure nelle fondamenta o nelle pareti, o come spesso accade tramite tubazioni e scarichi. Una volta entrati, trovano ambienti favorevoli dove cibo e umidità sono abbondanti, come cucine e bagni, dove possono nascondersi facilmente e riprodursi rapidamente.

2. Perché gli scarafaggi entrano in casa di notte?

Gli scarafaggi sono animali notturni, il che significa che sono più attivi durante la notte. Questo comportamento notturno è una tattica di sopravvivenza che li aiuta a evitare predatori e aumentare la loro efficacia nel trovare cibo e partner per la riproduzione in un ambiente relativamente sicuro e oscuro. In realtà molto spesso gli scarafaggi non entrano in casa la notte, ma si trovano già all'interno della casa. La notte gli scarafaggi emergono dai loro nascondigli per esplorare e cercare cibo. Per questo sebbene gli scarafaggi ci siano anche di giorno, di notte è molto più probabile vederli.






3. C'è differenza tra scarafaggi e blatte?

In realtà blatte e scarafaggi sono sinonimi. Si tratta dello stesso tipo di insetto. "Blatta" è il termine italiano che designa gli insetti appartenenti all'ordine dei Blattodea, mentre "scarafaggio" è un altro nome usato per descrivere gli stessi insetti, derivato dallo spagnolo "cucaracha". 

Esistono diverse specie di scarafaggi, tra cui i più comuni sono lo scarafaggio americano, lo scarafaggio germanico e lo scarafaggio orientale. Ogni specie ha caratteristiche specifiche in termini di dimensione, colore e comportamento, ma tutti condividono alcune caratteristiche comuni come il corpo appiattito e la capacità di correre molto velocemente.

Nonostante la diversità delle specie, il comportamento generale degli scarafaggi, o blatte, rimane simile: sono attratti da cibo e umidità, si riproducono rapidamente e sono eccellenti nascondigli. 

In conclusione, non c'è una differenza tra "scarafaggi" e "blatte" in termini biologici: sono semplicemente due termini diversi per indicare lo stesso gruppo di insetti.

4. Gli scarafaggi trasmettono malattie?

Purtroppo Sì, gli scarafaggi sono vettori di numerosi patogeni, tra cui E. coli, Salmonella, e vari virus. Possono contaminare cibo e superfici attraverso i loro escrementi e il vomito, oltre a diffondere germi e batteri che raccolgono mentre si muovono. 

Oltre a essere vettori di patogeni, gli scarafaggi possono causare o aggravare problemi di salute come allergie e asma. Le loro feci, la pelle che perdono e altri detriti che lasciano dietro di sé contengono allergeni che possono causare reazioni allergiche, particolarmente in bambini e individui sensibili. L'esposizione a lungo termine a queste sostanze può aumentare significativamente i rischi per la salute.

5. Come capire se ho un'infestazione di scarafaggi?

Segni comuni di un'infestazione di scarafaggi includono la vista degli stessi scarafaggi, specialmente di notte, la presenza di escrementi che assomigliano a grani di pepe nero, uova o involucri di uova, e un odore pungente e sgradevole che emettono quando sono presenti in grandi numeri. È anche possibile trovare danni agli alimenti confezionati o a oggetti morbidi come libri e isolamento.

6. Cosa mangiano gli scarafaggi?

Gli scarafaggi sono onnivori e possono mangiare quasi tutto. Preferiscono amidi, zuccheri, grassi, e carni, ma possono nutrirsi anche di sostanze come colla, pelle, carta, e persino capelli umani o unghie. Questa capacità di consumare una vasta gamma di materiali contribuisce alla loro sopravvivenza in ambienti ostili.

7. Come posso prevenire un'infestazione di scarafaggi?

Prevenire un'infestazione di scarafaggi implica mantenere la casa pulita e priva di fonti di cibo e acqua accessibili. È importante sigillare tutti i possibili punti di ingresso, come crepe nelle pareti, attorno alle finestre e alle porte, e vicino a tubi e cavi. Conservare il cibo in contenitori sigillati e gestire regolarmente i rifiuti riduce anche il rischio di attrarre scarafaggi.

8. Quali metodi posso usare per eliminare gli scarafaggi?

L'eliminazione degli scarafaggi può includere l'uso di esche e trappole, insetticidi spray e in polvere, e la pulizia regolare per rimuovere fonti di cibo e nidi. In caso di infestazioni gravi o persistenti, potrebbe essere necessario rivolgersi a un professionista della disinfestazione che può offrire soluzioni più potenti e mirate. Leggi anche 5 errori comuni da evitare nel combattere gli scarafaggi

9. La candeggina funziona contro gli scarafaggi?

La candeggina può uccidere gli scarafaggi a contatto e può offrire un effetto repellente temporaneo, ma non è una soluzione affidabile o pratica per eliminare un'infestazione di scarafaggi. 
La candeggina, se spruzzata direttamente su un scarafaggio, può essere letale per l'insetto. Tuttavia, la praticità di questo approccio è limitata, poiché richiede che gli scarafaggi siano visibili e accessibili per essere efficace.

Inoltre il problema della candeggina (come di molte soluzioni fai da te) è che non elimina le cause alla radice del problema, come le uova o gli scarafaggi nascosti, e non impedisce la riproduzione o il ritorno di nuovi scarafaggi.  È meglio focalizzarsi su metodi di controllo degli scarafaggi più efficaci, come la manutenzione regolare della casa, l'uso di trappole e, se necessario, l'intervento di professionisti della disinfestazione.







10. Quando dovrei chiamare un professionista per gli scarafaggi?

Se hai provato metodi fai-da-te senza successo, se l'infestazione sembra essere molto estesa, o se gli scarafaggi continuano a ritornare nonostante i tuoi sforzi, è consigliabile chiamare un professionista. Un esperto in disinfestazione di scarafaggi può valutare l'entità del problema e fornire un trattamento efficace e personalizzato per eliminare gli scarafaggi dalla tua casa.


Queste domande e risposte dovrebbero fornire una comprensione più profonda degli scarafaggi e delle strategie per gestire efficacemente la loro presenza nelle abitazioni.

GUARDA ANCHE

RICHIEDI UNA CONSULENZA
Qual'รจ il tuo problema?
+